MotoGP, verso Valencia. Valentino Rossi, il gran finale e il futuro…

Marc Marquez a Cervera

Moto Gp, Gran Premio della Comunità Valenciana 2018: orari diretta tv e streaming

Non è stato un 2018 soddisfacente per Yamaha, surclassata sia da Honda che da Ducati nel campionato MotoGP. "Siamo sicuri che DAZN, con la sua incredibile visione ed esperienza, sarà il partner perfetto per MotoGP". Entrambi i piloti, infatti, vogliono salire sul podio della classifica mondiale e quella di Valencia rappresenta l'ultima opportunità per il pilota italiano di difendere la posizione mentre per lo spagnolo di effettuare il sorpasso, per di più sulla pista di casa.

Valentino pensa positivo. Prima della partenza per la Spagna, Rossi intervistato da motorsport.com ha deto: "Per noi sarà un weekend interessante, perché è un circuito su cui di solito non siamo veloci, anche se nelle ultime gare abbiamo visto parecchi miglioramenti".

L'ultimo round sarà il trampolino di lancio per la nuova stagione: "A Valencia cercheremo di fare del nostro meglio, puntando a terminare la stagione con un risultato positivo - ha concluso - poi ci saranno i test e di conseguenza ci attendono settimane molto intense". "Non avremo pressione, come invece è successo l'anno scorso, ma la mentalità rimane sempre la stessa: vogliamo finire la stagione nel migliore dei modi". E a contenderselo sono proprio Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Un'altra via: il contratto con Movistar è scaduto e il gruppo uscirà anche dal ruolo di main sponsor del team ufficiale Yamaha, e a rilevarlo con un contratto quadriennale è stata la piattaforma visibile in streaming su computer, tablet, smartphone o attraverso Smart TV. Il mio obiettivo ora è quello di ottenere la terza posizione nel campionato del mondo e siamo molto vicini.

Altre Notizie