Roma, Monchi tuona: "Più rivedo il rigore più mi arrabbio. Rispetto!"

Furia Monchi: «Rigore inesistente. Perché la Roma deve stare zitta?»

Fiorentina-Roma, Monchi non ci sta: "Basta stare zitti, il rigore non c'è. Non può non essere situazione da VAR" - Fantagazzetta.com

Ricordo anche un rigore non fischiato su Perotti l'anno scorso contro l'Inter. Non dobbiamo avere quest'alibi, ma si è vista una buona Roma per tutta la partita. L'arbitro non è responsabile perché giudicare dal campo non è facile ma il VAR doveva aiutare l'arbitro. Dobbiamo fare una riflessione, noi non parliamo mai di arbitri nonostante gli episodi con Napoli e Spal. "Non dimentichiamoci che siamo in tanti a lavorare tante ore per il calcio e vedere errori così grossolani non fa bene a questo sport". "Questa è una situazione da Var. Continuo a dire che l'arbitro sia l'ultimo responsabile, ma chi guarda da dietro il monitor almeno deve mandare il direttore di gara a riguardare il Var". La società giallorossa infatti ha deciso di dichiarare il silenzio stampa nel post partita. Bersagliati dai cori sono stati il presidente James Pallotta, che peraltro non era presente, e i calciatori, definiti "mercenari". In stazione non c'era Francesco Totti, che non è sul treno con gli altri dirigenti e allo stadio era arrivato in compagnia del figlio Cristian e dell'amico-preparatore Vito Scala.

E' polemica per il rigore "dubbio" concesso a Simeone nel primo tempo, che ha permesso ai viola di passare in vantaggio e sfiorare la vittoria, raggiunta solo all'85esimo. Volevamo vincere, siamo venuti qui per questo e dispiace per tutti i nostri tifosi che hanno fatto sentire il loro calore come sempre. Rimane un po' di amarezza, nessuno lo fa apposta. Ogni volta che guardo l'episodio mi arrabbio. Se c'è un errore del genere.

Altre Notizie