Teleborsa: Commercio, prove di disgelo tra USA e Cina

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

In un attacco diretto alla politica della Casa Bianca, Yu Yongding, ex direttore dell'Accademia cinese delle scienze sociali, ha distrutto l'argomentazione che gli Stati Uniti possano far deragliare la seconda economia più grande del mondo: "Trump sostiene che la guerra commerciale con la Cina è stata persa molti anni fa da sciocchi o incompetenti, che rappresentavano gli Stati Uniti", ha detto Yu, che ha anche fatto parte del Comitato di politica monetaria della Banca Popolare Cinese all'inizio degli anni 2000. È quanto Donald Trump ha proposto al presidente cinese Xi Jinping, che ha accettato l'invito per il prossimo primo dicembre, a margine del G20 in Argentina.

Secondo Bloomberg, però, non è chiaro se Trump stia alleggerendo le richieste già respinte da Pechino. Per questo ha chiesto alla sua amministrazione di mettere a punto una bozza di accordo.

È un momento molto importante per le banche europee, in attesa di conoscere i risultati complessivi degli stress test. Gli stress test, effettuati da organizzazioni collegate alla Banca centrale europea, permettono di stabilire se le banche europee possiedono un capitale sufficiente a sostenere una situazione economica che può peggiorare. "Le squadre di entrambe le parti devono intensificare la comunicazione e il coordinamento su questioni di loro interesse per presentare una proposta accettabile per entrambe le parti", ha aggiunto Xi.

Il disgelo commerciale con la Cina è solo uno dei punti dell'agenda politica di Trump alla vigilia delle elezioni di metà mandato: un appuntamento che, spesso, in passato, ha premiato il partito all'opposizione. Nel mirino, due società con sede in Cina e Taiwan e tre individui, che avrebbero cospirato per sottrarre segreti commerciali alla società americana di semiconduttori Micron Technology.

Altre Notizie