Tria, è Grande Depressione, fare deficit è responsabile

Tria difende la legge di bilancio: “Il costo del deficit è sostenibile e responsabile”

Tria,è Grande Depressione,deficit giusto

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, al question time in merito alla pressione che l'attuale livello dello spread sta esercitando sul sistema bancario. In scia alla revisione del giudizio sull'Italia, S&P ha tagliato a negativo le previsioni su 11 banche italiane. È un dato di fatto che se il differenziale fra btp e bund dovesse salire molto, o dovesse mantenersi a livelli corposi, molti istituti anche medio-grandi andrebbero in affanno.

Il costo del non-deficit non ce lo possiamo permettere economicamente e socialmente. Invece il "costo" del deficit è "sostenibile e responsabile e ci consentirà come sistema Paese di affrontare i prossimi anni con la certezza che ridurremo il rapporto debito/pil e una maggiore fiducia nella nostra capacità di creare benessere". Pertanto "non si ravvisano ipotesi di intervento nel settore, nondimeno il monitoraggio dei profili di rischio è continuo e scrupoloso". Sul tema, Tria ha ribadito che gli obiettivi di crescita del governo, a +1,5% per il 2019, sono "prudenziali". Secondo Tria, il contenimento del deficit finora non ha funzionato e i problemi dell'Italia non sono stati risolti, né il rispetto dei parametri Ue ha avuto impatto positivo sulla crescita. Tria ha continuato a sostenere il provvedimento sottolineando che "punta a contrastare il rallentamento della ripresa degli investimenti e stimolare la crescita a lungo termine".

Altre Notizie