Ufficiale, Ghirelli presidente della Lega Pro: la Capotondi sarà suo vice

Francesco Ghirelli

Francesco Ghirelli +CLICCA PER INGRANDIRE

Già direttore generale della Lega Pro, Ghirelli ha ricevuto il voto da 48 società aventi diritto con sette schede bianche e una nulla. "Ringrazio tutti coloro che mi incalzeranno nel mio lavoro perché quello della Lega Pro non è un palazzo di vetro, bensì una casa di vetro". È uno degli obiettivi annunciati dalla neo presidente Cristiana Capotondi, elettavicepresidente della Lega Pro. Oltre che la riforma dovremo ricostruire anche la tela di rapporti umani che si sono lacerati in questi mesi. Ho ascoltato con attenzione il dibattito e lo farò molto durante il mio mandato. Ghirelli ha letto anche un messaggio di incoraggiamento mandatogli da suo nipote: "Io non posso tradire mio nipote" ha commentato, utilizzando poi una foto di Ponte Vecchio da lui scattata nelle prime ore della giornata. "Siamo stati additati come la lega dei fallimenti, ma i nostri fallimenti sono stati dovuto alla pura finanza". "Servono le riforme e ho l'orgoglio di contribuire a rifarle, ridando magia a questo campionato". Vogliamo dei giocatori che escano dall'esperienza agonistica senza lacune. "Questa Lega si è data l'obiettivo di abbassare l'età media, per far sì che questa diventi il serbatoio delle leghe maggiori".

Francesco Ghirelli è il nuovo presidente della Lega Pro: candidato unico, prende il posto di Gabriele Gravina che ricopriva la stessa carica dal dicembre 2015 e che adesso è il numero uno della Figc. "Faccio gli auguri anche ai due vicepresidenti, la Capotondi sarà una bellissima sorpresa, la conoscete come una bella ragazza e una brava attrice ma ha anche una testa e lo dimostrerà".

Altre Notizie