Usa: si dimette ministro giustizia - Ultima Ora

Usa, lascia il ministro di Giustizia Sessions

Usa: si dimette ministro giustizia - Ultima Ora

Il ministro della giustizia Jeff Sessions si è dimesso con effetto immediato su richiesta del presidente americano Donald Trump. All'origine del suo reclutamento dell'esecutivo Trump c'è il fatto che è un reazionario, un bigotto legato alla destra religiosa, e fu uno dei primi notabili repubblicani a saltare sul carro di Trump quando ancora il partito ne diffidava. "Un sostituto permanente sarà nominato successivamente".

Rod Rosenstein, il vice ministro, resta al suo posto.

La prova che Trump si sente rafforzato da questo risultato elettorale? Rosenstein è stato finora il responsabile delle indagini sul Russiagate del procuratore speciale Robert Mueller vista l'astensione di Sessions. Il presidente non ha mai digerito quell'episodio, in privato e in pubblico ha continuato ad attaccare Sessions, trattandolo come un inutile codardo.

Altre Notizie