Borse europee aprono in calo, spread arretra a 286 punti

Il valore dello spread a metà seduta

Titoli di Stato, lo spread fa paura a quasi un italiano su due

Tra i titoli in evidenza Campari (+1,47%). Piazza Affari migliore Borsa europea della giornata: grazie all'allentamento della tensione sui titoli di Stato e allo spread con la Germania sotto quota 280, ha contenuto i ribassi. In rialzo Madrid (+0,58%), Parigi (+0,68%) e Londra (+1,1%). Tokyo ha ceduto lo 0,53%, Taiwan l'1,65%, Seul lo 0,62% e Sidney lo 0,78%.

In calo il petrolio, dopo il recupero delle ultime sedute e nell'attesa della riunione di Vienna dell'Opec e dei Paesi non Opec.

Nei cambi l'euro è in calo a 1,1332 dollari e 128,12 yen in avvio degli scambi in Europa.

Bene lo spread italiano che riesce a limare fino a 281 punti base, scendendo di 8 punti rispetto a ieri. Il rendimento è al 3,11%.

Altre Notizie