Giappone: scontro fra 2 aerei USA, 5 dispersi

Kiev e Mosca 'molto distanti' dopo Osce. Lavrov

Cinque marines dispersi dopo un incidente aereo

Il sito sede anche di un aeroporto commerciale.

Sul quotidiano giapponese Yomiuri, venerdì scorso era comparsa la prima notizia di un possibile divieto imposto dal governo; ora si passerebbe alla fase di concretizzazione di tale prospettiva e novità ufficiali potrebbero esserci già lunedì.

"Il corpo dei Marines degli Stati Uniti conferma che due marines sono stati trovati".

Un caccia militare FA-18 e un aereo turboelica rifornitore KC-130 statunitensi sono entrati in collisione durante un'esercitazione a 100 chilometri da Capo Muroto, nella prefettura a sud di Kochi, precipitando successivamente.

Due aerei dell'esercito statunitense si sono scontrati in volo a largo del Giappone giovedì mattina: ci sono sei dispersi, mentre uno dei soldati che si trovavano a bordo degli aerei è stato recuperato in mare dai soccorritori.

Le operazioni per individuare e soccorrere gli altri cinque militari stanno proseguendo in collaborazione con la marina giapponese: "Siamo grati - hanno aggiunto i marine - per gli sforzi della Japan Self-Defense Force che ha immediatamente risposto alle operazioni di ricerca e soccorso". I due aerei erano partiti dalla base di Iwakuni.

L'incidente è l'ultimo di una recente serie di incidenti che hanno coinvolto i militari degli stati UNITI distribuito e vicino al Giappone. E' stata aperta un'inchiesta interna per ricostruire la completa dinamica di quanto avvenuto.

Altre Notizie