Pamela Anderson attacca Salvini: "Preoccupata per l'Italia"

Pamela Anderson: “Sto con i gilet gialli, la violenza è di Macron e delle élite mondiali”

Pamela Anderson: “Preoccupata per l’Italia di oggi, mi ricorda quella degli anni ’30”

Sempre su Twitter la Anderson aveva mostrato tutto il suo scetticismo nei confronti di Salvini e delle politiche del governo italiano. "L'Italia è un Paese meraviglioso, che amo molto, dal cibo alla moda, dall'arte alla storia, ma sono molto preoccupata dal clima attuale, che mi ricorda quello degli anni '30", comincia Anderson e specifica i fattori più preoccupanti: "La paura e l'insicurezza in tutti i segmenti della società, gli attacchi quotidiani contro i rifugiati e i migranti, l'approfondimento della crisi economica.". E' evidente il sottile riferimento al periodo fascista.

La bagnina più amata della televisione ha continuato sottolineando: "Salvini ha recentemente affermato che 'Macron è un problema per i francesi', il che significa che ciò che sta accadendo attualmente in Francia, con le proteste gilet gialli, è qualcosa che riguarda solo i francesi". "La soluzione non sono più Macron o Salvini, che hanno bisogno l'uno dell'altro e si rafforzano a vicenda. La soluzione può essere solo un risveglio pan-europeo che attraversi i confini e le nazionalità, che sia in grado di affrontare la crisi economica, sociale ed ecologica dell'Europa attuale".

In tanti stanno condividendo hanno i tweet della Anderson e commentato le sue affermazioni.

Il diretto interessato, il Ministro dell'Interno Matteo Salvini, non ha fatto attendere troppo una sua reazione alle parole rivolte. Ahimè, con dolore, da affezionato spettatore e fan di "Baywatch", lei questo sabato a Roma non ci sarà.

Altre Notizie