Carige, Toti: 'Contrario alla nazionalizzazione, il dibattito politico fa male alla banca'

Facebook

Facebook

"Non ho nessun problema a pensare alla banca dello Stato". Sul provvedimento adottato dal consiglio dei ministri del governo italiano "Repubblica" riporta l'intervento del portavoce della segreteria nazionale "Con il provvedimento del Governo, che sgombra il campo dai dubbi di solvibilità, è stata scongiurata la corsa agli sportelli, ma adesso bisogna pensare al rilancio della banca e per una vera ripresa dell'attività commerciale è indispensabile l'investimento in capitale umano".

Esattamente come per le banche venete, scrive il quotidiano economico, è previsto infatti che "le obbligazioni potranno avere durata fino a 7 anni, dovranno essere prive di clausole di subordinazione o di componenti derivate, e dovranno prevedere il rimborso integrale a scadenza". "Sarà il primo caso in Europa e con la banca daremo prestiti alle imprese e mutui più agevolati dalle famiglie".

Genova. L'incontro dei tre commissari di Banca Carige con i Segretari Generali di categoria ha confermato l'inevitabilità di una aggregazione nel prossimo futuro del Gruppo. "Se i commissari non vorranno farlo", rincara la dose Di Maio, "chiederò alla presidente della commissione Finanze della Camera, Carla Ruocco, di convocarli ed esigere l'elenco in sede parlamentare". Un confronto forzatissimo, perché l'importanza del Monte dei Paschi per Siena, la Toscana e il sistema di potere della sinistra non era nemmeno paragonabile al peso di una banca pur importante come Carige ma totalmente governata da privati (nell'azionariato ci sono anche il proprietario dello Spezia Gabriele Volpi e quello del Livorno Aldo Spinelli). "Spero che la Ue ci permetta di riportarla sotto il controllo dello Stato". Toti e Modiano contrari? Questo è il punto chiave: sono tutti 'senior'.

"Al momento non è possibile stabilire se si materializzerà l'emergenza" tale da richiedere la ricapitalizzazione precauzionale. "Il governo - ha assicurato il ministro - è pronto a realizzare quanto necessario con le modalità più opportune per la salvaguardia dei risparmiatori e del tessuto economico di riferimento". "La cosiddetta nazionalizzazione sarebbe quindi a termine".

Altre Notizie