Santa Teresa di Riva, muore bimbo di 10 anni per apnea notturna

Santa Teresa di Riva Salvatore morto nel sonno aveva già perso il papà. Oggi i funerali

Santa Teresa, muore a dieci anni per una apnea notturna

Vincenzo Leanza, un bimbo di appena 10 anni, è morto nel sonno. È successo questa notte nel comune ionico in provincia di Messina.

A causare la morte del bambino sarebbe stata un'apnea notturna, una sindrome da cui pare soffrisse da tempo. La donna si è subito precipitata in camera da suo figlio.

Non dava segni di vita e quando la mamma ha provato a svegliarlo, ha visto che non rispondeva e allarmata ha chiamato i soccorsi. All'arrivo dell'ambulanza del 118, però, per lui non c'era ormai più nulla da fare. Il medico e i soccorritori hanno tentato per oltre mezz'ora di rianimare il piccolo con le manovre previste in questi casi, ma purtroppo il cuore aveva smesso di battere. Hanno solo potuto accertare il decesso.

L'apnea notturna è una patologia che causa frequenti e numerose pause nella respirazione mentre la persona dorme, per poi riprendere a respirare, ma stanotte l'interruzione si è prolungata più a lungo di quanto una persona può sopportare causando il decesso il piccolo per arresto cardiorespiratorio. Il piccolo frequentava il quinto anno delle elementari. I funerali saranno domani alle ore 15.00 nel santuario Madonna del Carmelo.

Altre Notizie