Dimartedì, Di Battista al pubblico: "Oggi non applaudite?"

Ma durante la trasmissione Di Battista, di fronte a una platea rimasta in silenzio durante il suo intervento, ha chiesto al pubblico di applaudire: "Oggi non applaudite nessuno?" Incalzato dal conduttore Giovanni Floris sul leader del Carroccio che non si cura della posizion no-Tav dei 5 stelle, Di Battista reagisce: "Mi vuole provocare su Salvini?"

Lo sguardo diretto verso le persone presenti in studio. Grazie" e una volta partito il tanto desiderato applauso, rincara la dose "Si può, lo potete fare. "Non vi hanno fatto il gesto?". Lo ha detto Alessandro Di Battista a Di martedì parlando della Tav.

In particolare, riguardo il tema estremamente caldo della Tav, Di Battista ha affermato che l'analisi costi-benefici, in quanto affidata ad un team di esperti, andrebbe letta con attenzione prima di essere giudicata.

"Il Movimento 5 stelle non ha mai vinto in elezioni regionali - ha poi aggiunto Di Battista -". Smentisce inoltre che il Movimento sia contro il progresso: "è una balla".

Di Battista si è quindi lamentato che l'applauso nei suoi confronti non venisse attivato e Floris gli ha risposto ricordandogli che lui ha portato i suoi e poteva portarne di più (e di più caldi) se non gli bastava così. "Si deve imparare sempre dagli errori e il M5S ha sempre imparato dagli sbagli, questo è un momento difficile ma non drammatico".

Altre Notizie