DS 7 Crossback, nuovi motori per il SUV di lusso

DS 7 Crossback: arrivano nuovi motori a 3 e 4 cilindri, benzina e diesel

Ds 7 Crossback, in gamma il benzina 1.2 e il diesel 1.5 - Componenti & Tech

DS 7 Crossback quanto costa?

La soglia d'ingresso al mondo DS 7 Crossback è ora costituita dal motore 1.2 PureTech turbo benzina da 130 CV. La seduzione è totale, ed inizia con la scelta di motori che puntano ad interpretare il nuovo linguaggio che il pubblico più esigente chiede a gran voce. Un propulsore 3 cilindri che abbiamo già imparato a conoscere sotto diversi modelli del Gruppo PSA (a cominciare dalla DS 3, QUI la nostra recensione) e che è stato riconosciuto per ben quattro anni di seguito come Motore dell'Anno nella categoria da 1 a 1,4 litri.

Ad arricchire l'offerta della DS 7 Crossback arrivano due nuove motorizzazioni: il 1.2 PureTech benzina da 130 cavalli abbinato al cambio manuale e il 1.5 BlueHDI diesel - anch'esso da 130 cavalli - abbinato sia al manuel che al cambio automatico EAT8. Con i suoi 96 kW di potenza, emissioni di CO2 pari a 124 g/km e consumi nel ciclo misto di 5,4 L/100 Km. Inalterata la potenza di 96 kW, la soglia di emissioni e di 105 g/km di CO2 mentre i consumi, nel ciclo misto, sono di 4 L/100 Km. In tutti i casi, si tratta di motori omologati nel severo ciclo WLTP ed in linea con le più recenti Norme Euro 6.2.

La DS 7 Crossback con il motore da 1,5 litri diesel BlueHDI sviluppa anch'essa 130 cavalli (96 kW) ed è ora dotata anche del cambio automatico a 8 rapporti EAT8.

Fluidità e reattività del cambio ad 8 rapporti EAT8 assecondano il crescente interesse verso questo tipo di trasmissione, diventata irrinunciabile per molti conducenti.

Con i nuovi powertrain si abbassa il listino d'ingresso della gamma DS 7 Crossback: la versione 1.2 PureTech 130 è proposta a 30.650 euro nell'allestimento SO CHIC, che prevede tra le altre cose già i cerchi da 18 pollici.

Altre Notizie