Europa League, Ancelotti: "Il Napoli ha un futuro, abbiamo molto da giocarci"

Lazio, pattuito con la società il premio per la vittoria dell’Europa League: ecco la cifra

Lazio, società e squadra pattuiscono i premi: due milioni per l'Europa League

Ospina non è stato bene, oggi dovrebbe allenarsi e se starà bene giocherà. Lotito vuole raggiungere gli obiettivi prefissati, ed è pronto a spronare i suoi giocatori con un premio importante, soprattutto per ottenere quello che non è arrivato per un soffio all'ultima giornata della scorsa stagione. Se il problema è psicologico non lo so. Sicuramente con un po' di efficacia in più i risultati sarebbero stati diversi. Dobbiamo tener presente che per gli attaccanti ci sono dei momenti in cui non riescono a realizzare molto: è successo a Milik, Insigne, Mertens. Possiamo fare di più, quel di più ci può aiutare a vincere la coppa. La sua assenza un po' peserà come pesa l'assenza di tutti i giocatori di qualità, ma deve essere il centrocampo a far sentire poco la sua mancanza facendo un buon filtro. Hamsik ha lasciato ma entreranno dei giovani. C'è la volontà di migliorare questa squadra e di essere competitivi fino alla fine. Abbiamo avuto la conferma che il Psg è una delle favorite in Champions e che noi abbiamo fatto il massimo, nella fase a gironi contro i francesi e il Liverpool. "Purtroppo non potevamo andare avanti così, aveva un fastidio e abbiamo deciso di toglierlo con un intervento, speriamo che i tempi di recupero siano corti". "Ma questo non significa che domineremo l'Europa League, dobbiamo pensare solo a superare un turno alla volta".È la sua prima Europa League da tecnico, come si prepara atleticamente questa competizione?".

Hamsik? Sono rimasto a giovedì scorso quando l'ho salutato e non l'ho più rivisto. "Non è ancora stato definito tutto, ma tutto sommato andrà come avevamo messo in preventivo".

Altre Notizie