F1, nuova livrea e nuovo title sponsor per la Williams

F1 | Claire Williams vuole proteggere il team di famiglia “Amo quello che faccio combatteremo!”

F1 2019: Williams, tolti i veli alla nuova livrea

La nuova stagione di Formula 1 è ormai alle porte, e questa settimana sarà interamente dedicata alle presentazioni delle nuove vetture. "Questa è una base ideale per dare il via alla nostra partnership", ha dichiarato Claire Williams, vice Team Principal della squadra ROKiT Williams Racing.

Terminato a fine 2018 l'accordo con Martini, la Williams ha presentato una livrea sostanzialmente bianca, con sfumature azzurre ai bordi delle fiancate e sull'airscope, oltre che ai lati del muso. Per vedere le forme della monoposto britannica occorrerà attendere il 18 febbraio prossimo, quando assieme agli altri nove team iscritti al mondiale di Formula 1 2019, scenderà in pista per i test di Barcellona.

Nello stesso giorno in cui è stata svelata la nuova Toro Rosso, la Williams FW42, che da quest'anno non avrà più il "Main Sponsor" Martini in conseguenza del mancato rinnovo del contratto ma si chiamerà ROKiT perché legata all'azienda californiana che si occupa di telefonia e telecomunicazioni, è stata resa nota attraverso un video e alcune foto a rappresentare la nuova livrea della monoposto 2019.

La vettura della scuderia di Groove continuerà ad essere motorizzata Mercedes. I nuovi sponsor ROKiT e PKN Orlen, compagnia petrolifera polacca molto vicina a Robert Kubica, appaiono in bella evidenza sulla parte anteriore della vettura e sulla parte laterale dell'air scope. Il pilota polacco ritorna in F1 dopo ben 9 anni.

"Lo scorso anno è stato molto difficile per noi". Accanto a Kubica, 34 anni, ci sarà la nuova promessa del motorsport britannico, George Russell, 20, campione in carica di Formula 2. L'ex pilota ART GP si è dimostrato incredulo del suo debutto in F1 e, in una competizione composta sempre più da giovani, speriamo che sia in grado di farsi valere.

Altre Notizie