India, incendio in un hotel di Nuova Delhi: almeno 17 morti

India, incendio in hotel a New Delhi: 17 morti

Almeno 17 persone sono morte per un incendio in un hotel a New Delhi, in India

È di almeno 17 morti e due feriti il bilancio dell'incendio scoppiato alle prime ore di oggi in un hotel al centro di Nuova Delhi. Seconodo i media locali, una donna e un bimbo - presumibilmente madre e figlio - sono morti cadendo al suolo mentre cercavano di scappare saltando dalla finestra del loro appartamento. "C'erano pannelli di legno nei corridoi a causa dei quali le persone non potevano usare i passaggi per evacuare", ha affermato un vigile del fuoco ai giornalisti. Secondo i vertici dei vigili del fuoco di Delhi, 35 persone sono state salvate dai pompieri in un'operazione durata diverse ore.

L'incendio è divampato all'Arpit Palace, uno degli alberghi più famosi della città. Il rogo nell'Arpit Palace, divampato fa all'ultimo piano del palazzostruttura di cinque piani nel quartiere Karol Bagh della capitale indiana, ha ucciso diciassette e ferite altre quattro. Per domare le fiamme sono state impiegate 25 autopompe. Una teoria sostenuta anche dal Ministro di Delhi Satyendar Jain, che ha già denunciato alcune irregolarità sulla costruzione dell'edificio. La polizia ha riferito che sta indagando sulla causa del rogo. Al momento in cui è scoppiato l'incendio nell'albergo si trovavano 150 clienti. Nel 2017 14 persone sono morte, sempre a Mumbai, a causa di un enorme incendio in un ristorante.

Altre Notizie