Inter, Spalletti: "Icardi era convocato ma non si è presentato"

Inter allarme rientrato Marotta ha parlato con Spalletti in un clima disteso

Sky Sport "Icardi non è più il capitano dell'Inter". Brozovic mette 'mi piace'

Allusiva non per il perizoma indossato, quanto per i 3 indizi che preannunciavano la notizia di oggi: la maglia di Icardi, la mano sul braccio dove si indossa la fascia e il messaggio: "Una foto tutt'altro che casuale". Se avessi alle spalle una persona seria, che davvero si prendesse cura di te, tutto questo non sarebbe accaduto. Le cose che gli girano intorno disturbano lui e la squadra di cui era capitano.

L'Inter toglie la fascia da capitano a Mauro Icardi e la affida a Samir Handanovic. A volte per voler bene si devono dire le cose come si pensano. Vogliamo dare al ragazzo tutta la qualità di calciatore che ha. La domanda è semplice: può la procuratrice del capitano dell'Inter (il fatto che sia anche la moglie conta nulla) attaccare quasi quotidianamente, da almeno 80 giorni, la società della quale il suo assistito (e marito) è il centravanti e il capitano, per ottenere il rinnovo di un contratto che scade a giugno 2021 (cioè fra due anni e mezzo)? Nei prossimi giorno ci sarà modo di chiarire, ne parlerà il direttore.

"Noi ora dobbiamo pensare esclusivamente alla partita. Se qualcuno ha intenzioni diverse, si è sbagliato". Il Rapid è una squadra molto attenta che sa benissimo quello che vuole, quello che è l'obiettivo da raggiungere, una squadra che ha carattere altrimenti non avrebbe vinto in casa dello Spartak Mosca, campo che conosco molto bene.

L'accordo però non c'è stato. Ora, per il momento, non si è nemmeno raggiunto. Politano racconta le motivazioni del gruppo: "Vogliamo dare il 100%".

Altre Notizie