Cagliari-Fiorentina: muore un tifoso, cori vergognosi dei Viola

Ha un infarto e gli gridano

Cagliari, tifoso morto d'infarto allo stadio. Vergognosi cori ultrà Fiorentina:...

Un tifoso ha perso la vita durante Cagliari-Fiorentina, colto da un malore sugli spalti della Sardegna Arena mentre assisteva al match dei sardi. Fatale - come riferisce AdnKronos - un attacco cardiaco, che non gli ha lasciato scampo. Immediatamente soccorso dal personale sanitario, all'uomo è stato praticato a lungo il massaggio cardiaco e con il defibrillatore, ma purtroppo inutilmente. La tragedia non è passata inosservata perché non c'è stato neppure il tempo di portarlo in ospedale. È stato ricoperto con un telo bianco nel piazzale della curva sud con il personale del 118 e i vigili del fuoco che hanno tentato l'impossibile per salvarlo.

Anche il Codacons è intervenuto sulla vicenda: "Ancora un episodio in cui il mondo del calcio lancia vergognosi messaggi di odio e violenza", ha scritto l'associazione dei consumatori in una nota chiedendo alle autorità sportive e alle istituzioni "di adottare provvedimenti immediati e, se confermati i fatti, disporre sanzioni pesantissime nei confronti dei tifosi della Fiorentina, disponendo che le partite della squadra siano disputate a porte chiuse per almeno un mese". "Il calcio è diventato schifoso". Era iniziato tutto bene, i cori per Astori. Ero felice poi questo gruppo ha iniziato ad offendere i cagliaritani e la città di Cagliari. Da sottolineare, però, che sui social sono anche tanti gli attestati di solidarietà per il tifoso e gli utenti si augurano che gli ultras responsabili del gesto vengano identificati.

"Si capiva subito - prosegue Tagliabracci - che stava succedendo qualcosa di grave sugli spalti dalle corse frenetiche degli operatori del 118". 'Devi morire.devi morire'. Beh il sardo è morto! "Vergogna assoluta. questo non è il calcio che amo.".

Altre Notizie