Sassuolo-Sampdoria 3-5, festival del gol: non c'è solo Quagliarella

La Samp non risparmia il Sassuolo manita a domicilio al Mapei è 5-3

La Samp non risparmia il Sassuolo manita a domicilio al Mapei è 5-3

Scoppiettante partita al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Il match si sblocca dopo un quarto d'ora: Defrel soffia palla a Sensi a ridosso del centrocampo e fa partire il contropiede, continuato da Gabbiadini e rifinito da Quagliarella proprio per l'inserimento del francese che controlla al volo e insacca il vantaggio ospite.

Fiorentina e Sampdoria erano staccate di due punti prima di questa giornata, con un gap dall'Europa molto simile: all'indecorosa esibizione di ieri della squadra viola, ha fatto seguito invece quella sopra le righe dei blucerchiati, che hanno vinto per 5-3 al Mapei Stadium contro il Sassuolo. Boga ha provato a tenere in vita il Sassuolo, ma quando Linetty. ha allungato ancora si è chiusa la gara. Nel mezzo l'ennesima grande prestazione, da parte di Fabio Quagliarella. Nella ripresa Praet ha segnato il 4-1 dopo pochi secondi, su assist di Murru.

Si abbassano i ritmi e al 92' il Sassuolo chiude la fiera del gol con una rete bellissima ma inutile: Babacar riceve palla dal limite e trova l'incrocio dei pali con un tiro a giro perfetto. Tre reti in quattro minuti, è sull'1-3 che si va all'intervallo. Samp avanti subito con Defrel.

Altre Notizie